Organici. L’Emilia Romagna chiede 800 docenti in più

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – A meno di un mese dall’ultima richiesta di aumento dell’organico, l’Emilia Romagna alza il tiro: servono altri 800 docenti per coprire le esigenze del prossimo anno scolastico.

red – A meno di un mese dall’ultima richiesta di aumento dell’organico, l’Emilia Romagna alza il tiro: servono altri 800 docenti per coprire le esigenze del prossimo anno scolastico.

L’assessore regionale Patrizio Bianchi, parla di "un aumento eccezionale di studenti che conferma l’Emilia-Romagna come la Regione con il maggiore incremento di studenti. Per questo chiediamo una richiesta aggiuntiva di organico rispetto a quella già avanzata nei mesi scorsi".

La richiesta avanzata è di " almeno 500 posti di organico, a cui vanno aggiunti altri 200 posti per le esigenze delle scuole terremotate + 100 posti per la scuola dell’infanzia"

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

La precedente richiesta La regione Emilia – Romagna chiede 350 docenti in più al MIUR non aveva ancora trovato risposta da parte del Miur, ed ecco che l’assessore regionale ci ritenta alzando il tiro.

Una analoga richiesta proviene anche dalla Lombardia Lombardia vuole più insegnanti di sostegno

E tuttavia le circolari emanate dal Miur in tema di organici non lasciano spazi ad aumento degli insegnanti, anche di fronte all’aumento del numero di alunni iscritti. Gli organici sono fermi addirittura ai numeri del 2011. Inevitabile l’aumento del numero di alunni per classe, circostanza che ha spinto la FLC CGIL a impugnare la circolare

Potrebbe solo accadere che, all’interno del numero complessivo di organico, si facciano degli spostamenti da una regione all’altra, ma i numeri proposti da Emilia Romagna e Lombardia sono veramente alti per poter pensare ad un ripensamento da parte del Miur.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito