Organici legati al risparmio, PD attacca

di
ipsef

red – Francesca Puglisi, responsabile scuola del Partito Democratico, attacca il principio del calcolo degli organici sul risparmio e non sull’incremento demografico. Interviene anche l’ex Ministro Fioroni

red – Francesca Puglisi, responsabile scuola del Partito Democratico, attacca il principio del calcolo degli organici sul risparmio e non sull’incremento demografico. Interviene anche l’ex Ministro Fioroni

"Alla Camera, – dice la Puglisi – passa la malsana idea gelminiana che gli organici delle scuole non vadano calcolati sull’incremento demografico, ma sui risparmi."

"Determinare gli organici della scuola in base ai risparmi – continua – e non in base alla popolazione scolastica è un’idea inaccettabile che solo chi non ha idea nè rispetto della scuola pubblica, degli studenti e degli insegnanti poteva partorire."

Ed invita il Ministro a prendere le distanza dalla norma presentata dal Sottosegretario Polillo

Sulla vicenda è intervenuto anche l’ex Ministro Fioroni, che ha giudicato "un’aberrazione" la proposta di Polillo.

E’ la prima volta nella storia della Repubblica – ha dichiarato l’ex Ministro – che la determinazione degli organici della scuola non si decide in base all’andamento demografico, e quindi ai bisogni educativi dei nostri figli, ma in base ai risparmi effettuati

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare