Organici. Gilda al Miur su docenti potenziamento: non “tappabuchi”, orario servizio, rispetto titolarità classe concorso

WhatsApp
Telegram

La Gilda degli insegnanti, come richiesto dal Capo Dipartimento Dottoressa Rosa De Pasquale, ha inviato le proprie considerazioni in merito all’utilizzo dell’organico dell’Autonomia e alla sua funzionalità rispetto al PTOF.

Il sindacato, nell’ambito delle sue proposte, traccia quelli che sono i compiti dei docenti del potenziamento, secondo quanto previsto dalla legge di riforma della scuola, e i diritti dei docenti assunti prima della legge 107/2015.

Queste le richieste della Gilda:

  • I docenti titolari di posto di potenziamento non devono essere utilizzati esclusivamente come “tappabuchi” in sostituzione dei docenti assenti;
  • A ciascun docente titolare di posto di potenziamento deve essere attribuito un orario di servizio che preveda prioritariamente una quota di ore per la realizzazione del PTOF e solo in via residuale una quota per la sostituzione dei docenti assenti (fino a 10 gg.);
  • Si deve rispettare la titolarità del docente nella sua classe di concorso o posto nell’istituto al quale è stato assegnato, tenendo conto del codice meccanografico specifico (per intenderci AA- EE –MM- PC- PS -TD ecc.);
  • L’assegnazione dei docenti alle classi non va cambiata in corso d’anno scolastico, ma deve essere annuale;
  • I docenti assunti precedentemente alla Legge 107 non possono essere assegnati totalmente su posto di potenziamento;
  • I titolari di sostegno non devono essere utilizzati su posto comune o addirittura in altro ordine di scuola;
  • I docenti di sostegno non possono essere utilizzati in altro grado d’istruzione in mancanza di docenti specializzati.

Oltre alle suddette proposte, la Gilda evidenzia il fatto che molti dirigenti scolastici stanno utilizzando l’organico dell’autonomia discostandosi da quello che è lo spirito della legge 107, spostando docenti a loro poco graditi o assecondando le richieste delle famiglie, senza però tenere in considerazione quanto stabilito nel PTOF e la continuità didattica.

Per le ragioni sopra esposte,  il sindacato si augura che il Miur intervenga e fornisca precise indicazioni ai dirigenti scolastici.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€