Organici ATA, uffici Scolastici possono spostare posti dal profilo cuoco a quello di assistente amministrativo o collaboratore scolastico e viceversa?

WhatsApp
Telegram

Organico di diritto personale ATA a.s. 2021/22, ripartizione contingente a livello regionale e provinciale. Compensazioni tra le dotazioni organiche dei vari gradi  di istruzione: quando è possibile effettuarle.

Circolare organici

Il Ministero, come già riferito dalla nostra redazione, ha pubblicato la circolare relativa all’organico di diritto del personale ATA a.s. 2021/22, organico costituito complessivamente da 204.574 posti, così suddivisi per profilo:

  • Assistente amministrativo: 46.902 posti
  • Assistente tecnico: 17.191 posti
  • Collaboratore scolastico: 131.143
  • DSGA: 8.016 posti
  • Cuoco, guardarobiere, infermiere e addetto alle aziende agrarie: 1.322 posti

Tabelle con ripartizione regionale dei vari profili

Ripartizione contingente

Il contingente nazionale, come leggiamo nella citata nota e nello Schema di decreto interministeriale, è stato ripartito a livello regionale sulla base di:

  • dati della popolazione scolastica presenti sul sistema informativo;
  • dimensionamento della rete scolastica;
  • presenza di alunni con disabilità certificata iscritti nelle istituzioni scolastiche statali della regione;
  • specificità degli ambiti territoriali interessati con riferimento alle peculiarità strutturali, organizzative ed operative delle scuole, alle diversità conseguenti alle situazioni ambientali e socio-economiche, alle funzioni ed ai compiti previsti per i profili professionali del personale.

La ripartizione a livello provinciale del contingente assegnato a ciascuna regione dovrà essere oggetto di adeguata informativa alle OO.SS.  firmatarie del vigente CCNL di comparto (CCNL 2016/18 e CCNL 2007 per quanto non previsto nel Contratto 2016/18) e dovrà essere effettuata, da parte del direttore dell’USR interessato, tenendo conto di:

  • presenza di alunni con disabilità certificata iscritti presso ciascuna istituzione scolastica;
  • situazioni di disagio legate a specifiche situazioni locali, con particolare riferimento alle zone montane e alle piccole isole;
  • presenza di fenomeni di dispersione e abbandono scolastico. 

Ai fini della suddetta ripartizione provinciale, inoltre, il dirigente proposto dell’USR avrà cura di promuovere interlocuzioni e confronti con le Regioni e gli Enti locali.

Compensazioni

I dirigenti preposti agli UU.SS.RR. hanno la possibilità di operare compensazioni tra le dotazioni organiche dei vari gradi di istruzione, con esclusione della dotazione di 1000 assistenti tecnici destinati alle scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione.

Le compensazioni, come leggiamo nella circolare summenzionata, possono riguardare anche le dotazioni organiche di altri profili che appartengano inderogabilmente alla medesima area contrattuale.

In sintesi, è possibile:

  • spostare un posto, relativo ad un determinato profilo, da un grado di istruzione ad un altro (incrementando la dotazione organica del grado di istruzione ove è destinato il posto);
  • spostare un posto da un profilo ad un altro appartenente alla medesima area contrattuale (incrementando la dotazione organica del profilo cui è destinato il posto. Ad esempio: si può spostare un posto assegnato al profilo di cuoco a quello di assistente amministrativo).

Ecco le aree contrattuali per capire quali spostamenti è possibile operare

Le sopra riportate operazioni di compensazione devono avvenire sempre nel limite del contingente complessivamente assegnato a livello regionale.

Schema di decreto organici -ata-a-s-2021-2022

Nota 4196 2021

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO