Organici ATA, dal Ministero: no proroga posti Covid. Presto concorsi ordinari e riservati Dsga. Tavolo su modifiche al Regolamento supplenze. Le novità

WhatsApp
Telegram

Si è svolto oggi un nuovo incontro tra Organizzazioni sindacali e Ministero dell’Istruzione sugli organici ATA 2022/23. Secondo quanto riferisce la Flc Cgil in una nota, il MI avrebbe detto no alla proroga dell’organico Covid, mentre si sarebbe mostrato disponibile ad aprire il confronto su altre questioni come l’aumento degli assistenti tecnici nelle scuole del primo ciclo.

In particolare, il Ministero ha fatto sapere che potrebbe esserci un intervento normativo per la copertura dei 2.288 posti di collaboratore scolastico e l’incremento del numero degli AT nelle scuole del primo ciclo.

Non ci sarebbero le condizioni per la proroga dei posti Covid, poiché legati all’emergenza sanitaria.

Novità sui facenti funzione Dsga: potrebbe arrivare la soluzione per coloro che hanno più anni di servizio. Dovrebbero poi partire presto i concorsi ordinari e riservati per Dsga.

Aperture infine sulla revisione del Regolamento per il riparto dell’organico ATA, per cui potrebbe esserci una distribuzione più equa, e la modifica del Regolamento sulle supplenze, fermo al Dm 430/2000.

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove