Organici ATA 2018/19, indicazioni Miur. La nota, il decreto e le tabelle

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato l’annuale nota sugli organici del personale ATA a.s. 2018/19, che fornisce informazioni e indicazioni in merito a criteri e parametri per la determinazione dei predetti organici e la loro ripartizione a livello regionale e provinciale.

Ripartizione organico

La ripartizione triennale dell’organico ATA tra le diverse regioni è stata effettuata tenendo presenti sia i dati della popolazione scolastica sia il dimensionamento della rete scolastica.

La successiva ripartizione provinciale deve essere oggetto di informativa con le OO.SS. firmatarie del vigente CCLN. Analoga informativa va attivata a livello provinciale per il riparto tra le diverse  scuole.

Ripartizione contingenti

La ripartizione dei contingenti, a livello regionale, è indicata nella tabella “A” allegata allo schema di Decreto Interministeriale, sulla base della quale gli UU.SS.RR. procedono alla ripartizione dei posti a livello provinciale.

Al provvedimento sono, inoltre, allegate le tabelle B, C, e D in cui sono riportati i contingenti regionali dei profili professionali di assistente amministrativo, assistente tecnico e di collaboratore scolastico.

Nell’ambito della ripartizione del contingente deve essere accantonata una quota di posti pari al tre per cento dell’organico provinciale per

  • assicurare alle scuole la completa fruizione dell’organico spettante, secondo quanto riportato nelle tabelle;
  • salvaguardare le esigenze di funzionamento delle scuole del primo ciclo, in particolar modo, o caratterizzate da situazioni di complessità (es. la frequenza di alunni disabili; esigenze legate ad una significativa consistenza di laboratori e reparti di lavorazione; l’eventuale frammentazione della medesima sede in un consistente numero di plessi e/o succursali; la gestione di specifiche situazioni di disagio locale; la presenza di zone connotate da fenomeni di abbandono e dispersione scolastica, ecc..).

I posti da attivare in ambito provinciale devono essere contenuti entro il limite massimo delle ripartizioni effettuate a livello regionale.

Proroga comunicazioni posti e domande al SIDI

Come già anticipato, il termine ultimo di comunicazione al SIDI dei posti disponibili e delle domande di mobilità è stato prorogato al 28 giugno 2018.

nota Miur 

DI_organici_ATA_18-19_siglato_DG

Tabelle_organici_ATA_18-19_siglato_DG

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione