Organici 2014/15. Più studenti, numero prof invariato, si sposteranno posti da Sud a Nord. Incertezza per le regole

Di
WhatsApp
Telegram

Si è svolto oggi al MIUR un incontro tra sindacati e Ministero relativamente agli organici del prossimo anno. A fronte di un aumento di 34mila alunni, i posti dei docenti resteranno quelli di 3 anni fa (2011/12), pari a 600.839 cattedre. Regole non trasparenti per compensazione tra regioni.

Si è svolto oggi al MIUR un incontro tra sindacati e Ministero relativamente agli organici del prossimo anno. A fronte di un aumento di 34mila alunni, i posti dei docenti resteranno quelli di 3 anni fa (2011/12), pari a 600.839 cattedre. Regole non trasparenti per compensazione tra regioni.

La denuncia arriva dalla FLCGIL che comunica la volontà da parte dell’amministrazione di compensare l’aumento di studenti in alcune regioni tagliando cattedre in altre, dove, invece, si riscontra un calo demografico. Il problema sorge dal momento che le regole e i criteri che animeranno queste compensazioni sono top secret, il MIUR non le renderà pubbliche. Alla faccia della trasparenza.

Altro problema sollevato dal sindacato è la mancanza di garanzie che le cattedre in organico di diritto non vengano costituite con orario superiore alle 18 ore..

Insomma, i soliti giochetti del Ministero che denunciamo da anno, il lupo perde il pelo …

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur