Ore eccedenti, i contratti sono stati firmati fino al 31 agosto. Lettera

WhatsApp
Telegram

prof. Salvatore Cimmino – In un recente vostro articolo si legge della volontà da parte del MIUR di pagare le ore eccedenti oltre le 18 ai docenti a tempo indeterminato solo fino al 30 giugno. Alcune brevi considerazioni: per le classi che mi vengono assegnate in più il mio lavoro non termina affatto il 30 giugno, ma prosegue oltre con gli eventuali esami di maturità e con quelli di recupero alla fine di agosto, con i corsi di recupero, con la preparazione delle prove, le relative correzioni e gli scrutini conclusivi.

prof. Salvatore Cimmino – In un recente vostro articolo si legge della volontà da parte del MIUR di pagare le ore eccedenti oltre le 18 ai docenti a tempo indeterminato solo fino al 30 giugno. Alcune brevi considerazioni: per le classi che mi vengono assegnate in più il mio lavoro non termina affatto il 30 giugno, ma prosegue oltre con gli eventuali esami di maturità e con quelli di recupero alla fine di agosto, con i corsi di recupero, con la preparazione delle prove, le relative correzioni e gli scrutini conclusivi.

Inoltre i contratti firmati prevedono il pagamento delle suddette ore fino al 31 agosto.

Credo quindi che una decisione del MIUR di non pagare i mesi di luglio e agosto sia facilmente impugnabile davanti ad un Giudice del Lavoro.

Saluti cordiali

Ore eccedenti fino a 6 pagate solo fino al 30 giugno

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur