Ore aggiuntive anche a docenti con contratto fino all’avente diritto

WhatsApp
Telegram

Le segreterie scolastiche comunicano che anche ai docenti con contratto fino all'avente diritto è possibile attribuire ore aggiuntive oltre le 18 nella scuola secondaria, purchè anche questo contratto sia stipulato anch'esso fino all'avente diritto.

Le segreterie scolastiche comunicano che anche ai docenti con contratto fino all'avente diritto è possibile attribuire ore aggiuntive oltre le 18 nella scuola secondaria, purchè anche questo contratto sia stipulato anch'esso fino all'avente diritto.

La nostra redazione aveva effettivamente espresso parere contrario, motivando tale divieto con il fatto che le ore aggiuntive oltre l'orario di cattedra (quelle attribuite ai docenti interni prima di essere proposte a supplenza) vanno assegnate agli insegnanti in servizio presso l'istituzione scolastica nella quale si verifica la disponibilità.

Inoltre si tratta di ore disponibili fino al 30 giugno.

Le segreterie comunicano che al SIDI invece è possibile "agganciare" tali contratti su ore eccedenti a quello già stipulato dal docente "fino all'avente diritto" in servizio temporaneamente presso quell'istituzione scolastica.

In questo modo, al rifacimento delle nomine dopo la pubblicazione delle graduatorie dal 20 ottobre in poi, si renderà necessario rendere nuovamente disponibili anche queste ore, fermo restando che su di esse potranno poi essere nominati docenti diversi (non più un unico docente che accetta tutto il pacchetto).

Tutta questa confusione naturalmente è generata dalla necessità, anche per il corrente anno scolastico, di fare ricorso ai contratti fino ad avente diritto, che rendono complicate le nomine, ad elevato rischio di errori, con numerosi dubbi circa i diritti spettanti ai lavoratori, dal momento che in fondo – tollerato dal Miur – tale procedimento non è mai stato normato in maniera chiara ed esaustiva.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur