Ordinanza del Consiglio di Stato su integrazione e aggiornamento GaE 2009/11

di Lalla
ipsef

red – Riceviamo dal sen. Pittoni l’ordinanza del Consiglio di Stato su integrazione e aggiornamento graduatorie ad esaurimento 2009/11 del 05 luglio 2011. Da un controllo sul sito della giustizia amministrativa risulta che  questo provvedimento è la revoca dell’ordinanza con la quale il Tar Lazio aveva ordinato lo spostamento dei 24 punti Ssis da una graduatoria all’altra, adottata dal Consiglio di Stato in attesa che lo stesso tribiunale si esprima con sentenza definitiva. Il sindacato Anief ci ha fatto sapere di aver già inviato ai ricorrenti un comunicato con le indicazioni necessarie per tutelare i diritti degli stessi. Bisogna aggiungere che l’orientamento sui 24 punti Ssis era gia noto. Il Consiglio di Stato si è invece espresso con sentenza definitiva favorevole al trasferimento a pettine da una provincia all’altra.

red – Riceviamo dal sen. Pittoni l’ordinanza del Consiglio di Stato su integrazione e aggiornamento graduatorie ad esaurimento 2009/11 del 05 luglio 2011. Da un controllo sul sito della giustizia amministrativa risulta che  questo provvedimento è la revoca dell’ordinanza con la quale il Tar Lazio aveva ordinato lo spostamento dei 24 punti Ssis da una graduatoria all’altra, adottata dal Consiglio di Stato in attesa che lo stesso tribiunale si esprima con sentenza definitiva. Il sindacato Anief ci ha fatto sapere di aver già inviato ai ricorrenti un comunicato con le indicazioni necessarie per tutelare i diritti degli stessi. Bisogna aggiungere che l’orientamento sui 24 punti Ssis era gia noto. Il Consiglio di Stato si è invece espresso con sentenza definitiva favorevole al trasferimento a pettine da una provincia all’altra.

Ordinanza del Consiglio di Stato  inviata dall’On. Pittoni

Ordinanza sui 24 punti Ssis 

Leggi anche

Il Decreto Sviluppo ha funzionanto… anche se l’ideale era il congelamento. Novità dal Consiglio di Stato sui ricorsi per il pettine

Novita CdS ricorsi, sì, ma non per il pettine

Versione stampabile
anief anief
soloformazione