Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Orario settimanale docenti: è possibile distribuirlo in 4 giorni settimanali?

WhatsApp
Telegram

L’orario settimanale dei docenti varia in base all’ordine e grado di istruzione e non può essere distribuito in 4 giorni. Lo stabilisce la normativa vigente

Un lettore ci scrive:

Spett.le Orizzonte Scuola,  gradirei sottoporre alla Vostra competenza il seguente quesito: 

In virtù dell’autonomia scolastica è possibile articolare l’orario di un docente (18 ore) su 4 giorni settimanali?  magari su richiesta dell’interessato?

Ringrazio anticipatamente per l’attenzione

La risposta che possiamo fornire al quesito posto dal nostro lettore è sicuramente negativa, in sintonia con quanto prevede la normativa vigente in relazione all’orario di servizio del personale docente

Orario di servizio docenti

Per ogni ordine e grado di istruzione i docenti sono tenuti a svolgere un preciso orario settimanale in base a quanto stabilisce l’art.28 comma 5 deel CCNL scuola 2006/2009, come di seguito riportato:

Nell’ambito del calendario scolastico delle lezioni definito a livello regionale, l’attività di insegnamento si svolge in 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia, in 22 ore settimanali nella scuola elementare e in 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d’istruzione secondaria ed artistica, distribuite in non meno di cinque giornate settimanali. Alle 22 ore settimanali di insegnamento stabilite per gli insegnanti elementari, vanno aggiunte 2 ore da dedicare, anche in modo flessibile e su base plurisettimanale, alla programmazione didattica da attuarsi in incontri collegiali dei docenti interessati, in tempi non coincidenti con l’orario delle lezioni […]”

Nell’art.28 comma 1 del CCNL 2016/2018, quanto previsto per l’orario di servizio del persionale docente, viene integrato nel modo seguente:

Fermo restando l’articolo 28 del CCNL 29/11/2007, l’orario di cui al comma 5 di tale articolo può anche essere parzialmente o integralmente destinato allo svolgimento di attività per il potenziamento dell’offerta formativa di cui al comma 3 o quelle organizzative di cui al comma 4, ferma restando la prioritaria copertura dell’orario di insegnamento previsto dagli ordinamenti scolastici […]”

Orario di servizio docenti, non meno di 5 giorni settimanali

L’orario settimanale non può essere distribuito in meno di cinque giorni settimanali.

E’ possibile prevedere, quindi, un giorno libero o la settimana corta, ma non è prevista la concentrazione dell’orario in soli quattro giorni settimanali

Non è, pertanto, un’opzione possibile per il docente che non può formulare alcuna richiesta in tal senso

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia