Orario personale ATA con settimana corta: come si gestiscono i festivi di sabato 25 dicembre e 1 gennaio

WhatsApp
Telegram

Orario personale ATA: settimana corta e sabato festivo nei giorni di Natale e Capodanno. E’ proprio quello che accadrà il prossimo 25 dicembre e poi il 1° gennaio. Come si gestisce a livello di organizzazione scolastica.

Sono molte le scuole che nel PTOF prevedono turni di lavoro su cinque giorni di attività adottando la settimana corta, il personale ata che usufruisce del riposo nella giornata di sabato necessita di completare le 36 ore in 5 giorni, effettuando prestazione lavorativa con orario di servizio giornaliero di 7,12 ore oppure effettuando due rientri pomeridiani di 3 ore ciascuno per il completamento delle 36 ore.

Ci sono anche scuole dove il piano delle attività prevede che una parte del personale ata lavori con orario flessibile dal lunedì al venerdì e una parte del personale dal lunedì al sabato a seconda dei plessi o dei reparti.

Cosa succede quando il sabato è festivo?

In quest’anno scolastico il giorno di Natale il 25 dicembre 2021 e il giorno di Capodanno 1 gennaio 2022 ricadono nella giornata di sabato.

Il personale ata che usufruisce dell’orario flessibile quali orari dovrà effettuare in questo mese nelle settimane da lunedì 20 dicembre a venerdì 24 dicembre 2021 e da lunedì 27 a venerdì 31 dicembre 2021, dovrà lavorare regolarmente per 7,12 ore al giorno o 6 ore in orario antimeridiano con due rientri di tre ore pomeridiane?

Sarebbe il caso che nelle settimane in cui il sabato risulta festivo si praticasse il turno ordinario riducendolo a 6 ore di servizio per tutti?

In quelle scuole dove la settimana corta la effettua solo una parte del personale si verifica che al venerdì alcuni lavoratori avranno prestato servizio per 30 ore e altri per 36.

Spettano 6 ore aggiuntive a chi ha completato il proprio orario settimanale?

Cosa dice la legge al riguardo

Capita che alcune giornate festive ricadano in giornate infrasettimanali ad esempio mercoledì 8 dicembre 2021 è stato festivo, venerdì 7 gennaio 2022 sarà festivo il personale che lavora 7,12 ore al giorno o coloro che effettuano il rientro nelle giornate di mercoledì o di venerdì, non sono in debito con l’amministrazione e allo stesso modo nulla è dovuto al dipendente che ha lavorato ore in più per il recupero del sabato anche se questo è festivo, troviamo di questo conferma in un orientamento Aran.

“Nel caso di settimana corta effettuata dall’istituzione scolastica, come deve essere considerata la festività ricadente nella giornata di sabato?

La scelta della settimana corta per le istituzioni scolastiche rientra nelle prerogative del POF, Piano dell’Offerta formativa, che è il documento di identità culturale e progettuale della scuola .

Tale piano esplicita la progettazione curriculare, extracurriculare, educativa ed organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia didattica, organizzativa, di ricerca, sperimentazione e sviluppo, come delineato dal D.P.R. n. 275/1999.

Ne consegue che la festività ricadente nella giornata del sabato non assume alcun rilievo ai fini dell’orario di lavoro adottato dall’istituzione scolastica.”

Altre organizzazioni di lavoro potrebbero essere disposte nel piano delle attività o nella contrattazione integrativa in accordo con le R.S.U. prevedendo debiti o crediti orario a carico del lavoratore quando un festivo ricade in un giorno infrasettimanale.

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao