Orario docenti scuola secondaria a 24 ore. I docenti di religione perdono dalle 300 alle 3.500 cattedre

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Lo Snadir (Sindacato Nazionale Autonomo degli Insegnanti di Religione) analizza le possibili ricadute, in termini di occupazione, se dovesse essere approvato il provvedimento che fissa a 24 ore l’impegno settimanale dei docenti della scuola secondria. Da 300 a 3.500 le possibili mancate supplenze.

red – Lo Snadir (Sindacato Nazionale Autonomo degli Insegnanti di Religione) analizza le possibili ricadute, in termini di occupazione, se dovesse essere approvato il provvedimento che fissa a 24 ore l’impegno settimanale dei docenti della scuola secondria. Da 300 a 3.500 le possibili mancate supplenze.

"E’ chiaro che la rideterminazione dell’orario settimanale di lavoro nella scuola secondaria di 1° e 2° grado a 24 ore settimanali avrà anche una ricaduta sugli insegnanti di religione; infatti in prima battuta da settembre 2013 ci saranno circa 300 cattedre in meno per l’insegnamento della religione; quando andrà a regime altri 3.500 docenti di religione incaricati annuali/supplenti non troveranno una collocazione lavorativa"

Leggi l’articolo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur