Opzione donna, Flc Cgil chiede emanazione circolare per le lavoratrici

Stampa

FLC CGIL – Opzione donna: le lavoratrici della scuola sono ancora in attesa della circolare ministeriale.

Ad oggi non risulta ancora emanata la circolare relativa alla riapertura delle funzioni che permetterebbero al personale della scuola di accedere attraverso istanze on line alle dimissioni in base al requisito previsto da “Opzione donna”. Tale possibilità è stata rifinanziata con la Legge di Bilancio ed ha una scadenza prevista per il 29 febbraio.

Abbiamo chiesto e chiediamo l’immediata emanazione per permettere al personale un accesso sereno, per ciò che riguarda i tempi, a questa opzione. Non ci sono ancora risposte.

Risultano inspiegabili questa attesa e questa difficoltà per un atto dovuto e semplice che guarda caso coincide con la nuova direzione del Dipartimento.

Si sta impedendo alle lavoratrici di esercitare un diritto previsto dalla Legge di Bilancio.

Stampa

1,60 punti per il personale ATA a soli 150€, con CFI!