Opzione donna 2019 quali contributi figurativi sono considerati?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Pensione Opzione donna 2019, i contributi figurativi per disoccupazioni sono inclusi nella formazione del requisito contributivo di 35 anni? Analizziamo la normativa vigente.

Buongiorno,  sono una ex dipendente privata di 59 anni compiuti a dicembre 2018 , ho 34 anni di contributi lavorati e un anno di disoccupazione la vecchia Aspi,  volevo sapere se quei 12 mesi di contributi figurativi valgono per arrivare ai 35 per poter aderire all’opzione donna. Grazie e saluti

Purtroppo non sono validi, nel requisito contributivo dei 35 anni di contributi, non vengono considerati gli accrediti dei contributi figurativi per indennità di disoccupazione e malattia.

Ricordiamo che l’Opzione donna è stata prorogata per il 2019, con i seguenti requisiti: potranno accedere le lavoratrici che entro il 31 dicembre 2018 hanno maturato un’anzianità contributiva pari o superiore a trentacinque anni e un’età pari o superiore a 58 anni per le lavoratrici dipendenti e a 59 anni per le lavoratrici autonome. Il predetto requisito di età anagrafica non è adeguato, agli incrementi alla speranza di vita. L’assegno pensionistico è calcolato con il sistema contributivo.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: