Opzione donna 2019 con cumulo contributivo gratuito o ricongiunzione onerosa

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Pensione anticipata Opzione donna 2019 con cumulo contributivo gratuito o ricongiunzione onerosa? La domanda dopo aver pagato la ricongiunzione?

Sono nata nel 1958 e ho lavorato prima nella scuola privata (dal 1985 al 2006 a orario ridotto / part time) e poi, dal 2006 in poi, nella scuola pubblica. Il modello Ecocert dell’INPS mi certifica 1177 settimane, comprensive del periodo di laurea già riscattato con INPS.

In totale, considerando anche qualche periodo di supplenza che completa la copertura degli anni INPS, avrei raggiunto a Dicembre 2018 i 35 anni richiesti ma non tutti presso la stessa cassa.

Questo richiederebbe una ricongiunzione per poter fare domanda di pensione con Opzione Donna.

Vi chiederei le seguenti indicazioni:

  • Quale ricongiunzione sarebbe per me meno onerosa tra le due (INPS verso INPDAP o viceversa)?
  • Se presento la domanda di ricongiunzione, posso fare subito domanda per Opzione Donna oppure devo prima attendere il conteggio e provvedere al pagamento?

Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione. Cordiali saluti

Pensione Opzione donna e versamenti in più casse previdenziali

Per le lavoratrici che hanno avuto una carriera e hanno versato i contributi in varie casse previdenziali, la misura non prevede il cumulo gratuito previsto per la quota 100.  Per poter ricongiungere i contributi in un’unica cassa bisogna optare per la ricongiunzione onerosa.

La ricongiunzione avviene nella cassa previdenziale dove attualmente si versano i contributi. Le consiglio di rivolgersi ad un patronato e verificare il costo. La domanda dovrà essere effettuata dopo la ricongiunzione dei contributi alla cassa previdenziale dove si è provveduto a ricongiungere i contributi.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile