Open access, Gallo (M5S): ricerche scientifiche accessibili online a tutti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Grazie a una proposta di legge del MoVimento 5 Stelle sull’Open access, presto le ricerche scientifiche finanziate con soldi pubblici potranno essere accessibili a tutti online.

Attraverso un motore di ricerca nazionale, strumento fondamentale anche per combattere la diffusione di fake news, la conoscenza sarà divulgata senza il bisogno di abbonarsi a riviste costosissime. Vogliamo porre fine alla privatizzazione della ricerca scientifica e riaffermare il principio della condivisione delle idee”.

Luigi Gallo, presidente della commissione Cultura alla Camera e primo firmatario della proposta di legge attualmente all’esame a Montecitorio, lancia un video su Facebook, in occasione della settimana dell’accesso aperto alla conoscenza, che si celebra fino al 28 ottobre.

Video:

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione