On. Peppe De Cristofaro, sottosegretario MIUR : la mia prima uscita pubblica dedicata all’ascolto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Ieri mattina a Palazzo Chigi ho prestato giuramento come sottosegretario all’Istruzione.

Oggi la mia prima uscita pubblica la dedicherò all’ascolto. Andrò alla Libreria ELI​ – Esperienze, libri, idee – in viale Somalia a Roma ad un’iniziativa organizzata dalla rivista di libri Leggere:tutti​, in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico. Non è, quella mia, una scelta casuale. “
Lo scrive su Facebook Peppe De Cristofaro, sottosegretario all’Istruzione.
“Lo scrittore Eraldo Affinati​ parlerà della sua idea di scuola, così bene espressa nei suoi libri e nella sua attività di insegnante: educare per vivere. Ha messo insieme una comunità scolastica, la Penny Wirton, per l’insegnamento gratuito della lingua italiana agli immigrati, un’esperienza che considero straordinaria, nel solco della lezione di Don Milani, e dei tanti insegnanti italiani che spezzano ogni giorno le barriere per portare la vita dentro la scuola. Si discuterà di un libro di Simonetta Salacone, curato da Mara Maurri ed Elena Pautasso: ’La scuola può tutto’.
Ho conosciuto Simonetta, una dirigente scolastica impegnata ogni giorno a trasferire dentro la aule scolastiche i valori costituzionali dell’accoglienza, del pensiero critico, della cittadinanza attiva, della promozione delle capacità di ogni singolo studente. Per quanto gravi e profondi siano i problemi della scuola italiana, questi valori costituiscono il miglior programma di governo a cui ispirarsi, da cui partire per risalire la china.”
Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione