On. Nicola Fratoianni (Liberi e Uguali): Di Maio commissaria ministro Bussetti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Il vicepremier Di Maio si è reso conto del pasticcio mediatico che ha combinato il ministro Bussetti, quando ha rivelato che in manovra non c’è un euro in più per la scuola italiana, non onorando nessuna delle promesse elettorali fatte.

E così oggi ha cercato di “metterci una pezza” commissariando di fatto il titolare di Viale Trastevere, cercando nell’incontro con le organizzazioni studentesche di imbrogliare le carte, facendo altre promesse.”
Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali.
“Naturalmente anche il vicepremier – prosegue l’esponente di Leu – non essendoci alcuna risorsa in più per un sistema scolastico ormai allo stremo, si è fermato a vaghe promesse senza alcuna garanzia concreta.”
“Ancora volta – conclude Fratoianni – anche questo governo umilia il mondo della scuola, i ragazzi, i docenti e le famiglie”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione