On. Nicola Fratoianni (Leu) a M5S: assumere 24mila precari entro settembre, rinnovo delle supplenze brevi, sblocco graduatorie

“Vedo che il M5S, in nome della serenità che va garantita al mondo della scuola definisce strumentali alcune prese di posizione sul tema dei concorsi e delle assunzioni.

Siccome ho posto pubblicamente la questione sento la necessità di fare chiarezza, perché di tutto ci si può accusare, ma certo non di avere posizioni strumentali in questa fase drammatica.”

Cosi su Facebook il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni replica alle dichiarazioni dei deputati M5S della commissione cultura di Montecitorio.

“Abbiamo avanzato tre proposte: l’assunzione entro il 1 settembre 2020 di 24mila precari, il rinnovo di tutte le supplenze brevi e lo sblocco delle graduatorie. E lo chiediamo di nuovo a gran voce – prosegue l’esponente di Leu – proprio perché avvertiamo un fortissimo senso di responsabilità verso l’intera comunità scolastica che sta rispondendo alle difficoltà con grandissimo impegno e fatica.

“Non abbiamo mai fatto mancare il nostro contributo e la nostra lealtà a questo governo – insiste il parlamentare della sinistra – neanche in questa fase di emergenza epocale, ma pensare che una pandemia mondiale generi valide giustificazioni per modificare la didattica, gli esami, la valutazione e invece sia irrilevante rispetto alla concreta possibilità di bandire i concorsi ci pare francamente surreale. “

“Dobbiamo sostenere il mondo della scuola in questa difficoltà e per questo dobbiamo impegnarci per trovare tutte le soluzioni alternative praticabili per garantire la massima serenità possibile anche in questa fase. Non possiamo immaginare che congelare la vita di centinaia di migliaia di precari anche per il prossimo anno scolastico sia l’unica soluzione possibile. Giustamente non lo abbiamo fatto per gli studenti e le loro famiglie, così non dobbiamo farlo per il personale scolastico.
Per questo – conclude Fratoianni – chiediamo lealmente un confronto dentro la maggioranza per discutere, confrontarci e trovare insieme le soluzioni migliori. Sono sicuro che insieme possiamo farcela.”

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia