“Olimpiadi di Problem Solving”, pubblicato il bando per l’anno scolastico 2017/18

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato il Bando relativo  alle “Olimpiadi di Problem Solving” a.s. 2017/18, rivolto a tutte le scuole dell’obbligo. 

Possono, infatti, parteciparvi gli studenti appartenenti:

  1. alla scuola primaria (alunni delle classi IV e V): a squadre;
  2. alla scuola secondaria di I grado (alunni delle classi I, II e III): a squadre e individuale;
  3. alla scuola secondaria di II grado (studenti del primo biennio): a squadre e individuale.

Le gare, distinte in base all’ordine e grado di scuola, sono di tre differenti tipologie: risoluzione di problemi, coding/programmazione e coding/makers.

Le scuole interessate alla partecipazione devono registrarsi sul sito dedicato, ove saranno comunicate tutte le informazioni sullo svolgimento delle diverse fasi delle competizioni.

Le gare di istituto si svolgeranno nelle sedi delle scuole iscritte.

La gara regionale si svolgerà nelle scuole indicate dal Comitato e dai referenti regionali, mentre la gara finale si svolgerà presso l’Università di Cesena.

Le scuole partecipanti devono individuare un docente referente, che cura la registrazione sul sito, secondo le modalità indicate nel regolamento e nella nota tecnica allegata allo stesso.

Bando e Regolamento

Versione stampabile
anief
soloformazione