Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche 2021/22, domande scuole entro il 31 gennaio. Regolamento

WhatsApp
Telegram

Anche nel corrente anno scolastico il ministero dell’Istruzione promuove e organizza le Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche, la competizione inserita nel Programma annuale Valorizzazione Eccellenze del Ministero dell’Istruzione.

Le Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche sono gare individuali rivolte agli studenti del secondo biennio e dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, statale e paritaria, al fine di promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità didattiche e formative delle lingue e delle civiltà classiche.

Le scuole che intendono partecipare alle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche devono effettuare l’iscrizione sul portale http://www.olimpiadiclassiche.it entro e non oltre il 31 gennaio 2022.

La gara

La Gara di Istituto, la Gara Regionale e la Finale Nazionale prevedono un’unica prova consistente nella elaborazione di un testo argomentativo-espositivo di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della Lingua e civiltà latina (Sezione A) oppure di testo argomentativo-espositivo di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della Lingua e civiltà greca (Sezione B).

Per ciascuna fase di Gara (di Istituto, Regionale e Nazionale), la Commissione esaminatrice assegna due tracce per la Sezione A e due tracce per la Sezione B, a partire da brani di autori.
I partecipanti scelgono una delle due tracce assegnate per lo svolgimento del loro elaborato.
La durata della prova è di quattro ore.

Circolare

Regolamento

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito