In Olanda i bimbi autistici sono in regime di apartheid a scuola

WhatsApp
Telegram

Red – Il Ministero dell’ Istruzione e della Cultura di Amsterdam ha pubblicato un rapporto dal titolo "Beter op hun plek" (Meglio al loro posto) sulla condizione degli alunni autistici nelle scuole elementari olandesi.

Red – Il Ministero dell’ Istruzione e della Cultura di Amsterdam ha pubblicato un rapporto dal titolo "Beter op hun plek" (Meglio al loro posto) sulla condizione degli alunni autistici nelle scuole elementari olandesi.

Nelle primarie in Olanda si registra un numero elevato di bambini autistici, che però sono relegati in "classi speciali", che non permetteranno loro di accedere  agli studi superiori e all’Università, al massimo a questi bambini è concesso di iscriversi agli istituti professionali per lavori solo manuali , come giardinieri, muratori o idraulici.
 
Eppure il rapporto precisa che le capacità intellettive di questi piccoli sono assolutamente pari a quelle dei loro coetanei che non hanno problemi, al di là di quelle che possono essere le problematiche del comportamento.
 
La ricerca è stata effettuata tra ragazzi dai 4 ai 16 anni. Tra le città maggiori prese in esame, Rotterdam e Utrecht guidano la classifica con un totale di circa 17% di casi di autismo nei gruppi scolastici dell’insegnamento obbligatorio, seguite da Amsterdam (16%) e L’Aja (15%).

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la lezione in sincrono a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca sul Pei