Ok a bocciatura anche per una sola materie insufficiente, ma scuola dovrà attivare corsi di recupero

WhatsApp
Telegram

E’ quanto chiede la VII Commissione cultura al Senato in relazione al Decreto sulle certificazioni delle competenze nel primo ciclo ed esami di Stato.

Si tratta dell’Atto 348 che prevedeva la possibilità di ammissione all’esame di Stato anche con gravi insufficienze, purché lo studente avesse la media del 6.

Dopo le consultazioni con associazioni e sindacati, la VII Commissione cultura ha proposto al Governo di modificare il testo di delega.

Ecco la parte interessata:”Nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento in una o più discipline, il consiglio di classe può deliberare, con adeguata motivazione, la non ammissione alla classe successiva o all’esame conclusivo del primo ciclo. In caso di ammissione con carenze evidenziate in alcune discipline, in caso di non ammissione alla classe successiva o di non ammissione all’esame conclusivo del primo ciclo, l’istituzione scolastica attiva le strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento”.

Ricordiamo che si tratta di un parere, contenente un suggerimento di modifica, che il Governo potrebbe o non potrebbe accogliere.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur