Oggi test Invalsi alle superiori, proteste sindacati di base e studenti

Di
Stampa

Oggi i test Invalsi sbarcano alle superiori. Ad essere chiamati all'appello oggi spetta agli studenti del secondo anno.

Oggi i test Invalsi sbarcano alle superiori. Ad essere chiamati all'appello oggi spetta agli studenti del secondo anno.

Una prova che, ha affermato Roberto Ricci – responsabile Invalsi – "è meno difficile di quello che gli studenti possono immaginare. Serve ragionare, leggere molto attentamente e poi un buon impegno".

Come ogni anno le prove si volgeranno nella polemica. I sindacati di base hanno indetto per oggi uno sciopero per protestare contro le prove con manifestazioni territoriali e un corteo a Roma.

Sciopero supportato anche dalle organizzazioni degli studenti che ne condividono i contenuti.

Un sentimento, quello del boicottaggio, che coinvolgerebbe uno student su 4, almeno secondo un sondaggio di Skuola.net. Su 8mila studenti intervistati soltanto il 20% degli studenti delle superiori considera il test un modo utile per valutare la scuola e migliorarla

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 31 dicembre 2021. Il 9 novembre ne parliamo in diretta. Registrati al webinar