Oggi presidio contro la chiamata diretta dei docenti

Di
WhatsApp
Telegram

red – Si svolgerà oggi il presidio indetto dai precari della scuola sotto il Palazzo della Regione lombarda contro l’art. 8 del progetto di legge "Formigoni-Aprea" che permette ai presidi di nominare direttamente i docenti.

red – Si svolgerà oggi il presidio indetto dai precari della scuola sotto il Palazzo della Regione lombarda contro l’art. 8 del progetto di legge "Formigoni-Aprea" che permette ai presidi di nominare direttamente i docenti.

Al presidio hanno aderito anche diversi sindacati, associazioni di genitori e studenti. Il progetto di legge permetterebbe, in via sperimentale, di istituire una graduatoria regionale da cui attingere per il fabbisogno di docenti.

Secondo la FLCGIL, che ha aderito al presidio, si tratta di un progetto "pericoloso, illegittimo e incostituzionale che discrimina i lavoratori, mortifica la professione docente e preannuncia derive secessioniste con la destrutturazione del sistema statale nazionale d’istruzione".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur