OCSE critica l’italia: alti costi e bassi risultati. Convincere docenti su valutazione scuole e più tasse universitarie

Di
WhatsApp
Telegram

red – L’OCSE ha pubblicato il suo annuale rapporto ‘Going for Growth 2013’, nel quale sono presenti delle pesanti critiche al sistema scolastico italiano

red – L’OCSE ha pubblicato il suo annuale rapporto ‘Going for Growth 2013’, nel quale sono presenti delle pesanti critiche al sistema scolastico italiano

Secondo il rapporto, la scuola italiana "produce scarsi risultati nonostante l’elevato livello di spesa e dovrebbe fare di più per offrire migliori opportunità di formazione alle persone scarsamente qualificate". 

"Una migliore formazione professionale e un migliore sostegno ai programmi di apprendistato – continua – possono aiutare a incrementare il capitale umano e migliorare la distribuzione del reddito aumentando le prospettive per i lavoratori scarsamente qualificati",

L’OCSE, inoltre, raccomanda, di "continuare a migliorare la valutazione nella scuola secondaria cercando di convincere gli insegnanti dei suoi benefici", di "ampliare l’offerta di formazione professionale post-secondaria" e di "aumentare le tasse universitarie e introdurre un sistema di prestiti per studenti con rimborso condizionato al reddito".

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA