Obiettivi di spesa Ministeri 2024-26: per l’Istruzione e il Merito il prossimo anno 4,9 milioni di euro

WhatsApp
Telegram

In Gazzetta Ufficiale pubblicato il dpcm del 7 agosto 2023 contenente la definizione degli obiettivi di spesa 2024-2026 per ciascun Ministero. Ai fini della definizione della manovra di finanza pubblica per gli anni 2024-2026, in coerenza con gli obiettivi programmatici indicati nel Def, i Ministeri realizzano, rispetto alla previsione tendenziale a legislazione vigente, risparmi di spesa in termini di indebitamento netto pari a 300 milioni di euro per l’anno 2024, 500 milioni di euro per l’anno 2025 e 700 milioni di euro a decorrere dall’anno 2026.

Le proposte di revisione della spesa formulate da ciascun Ministero, in coerenza con gli obiettivi di risparmio assegnati e indicati nella tabella possono riguardare:
a) la revisione di politiche e di specifici interventi di settore, in relazione alla loro efficacia rispetto agli obiettivi previsti e alle priorità strategiche del Governo;
b) la revisione della modalità di produzione ed erogazione dei servizi, nonché revisione delle procedure amministrative o degli assetti organizzativi delle amministrazioni centrali dello Stato per il miglioramento del grado di efficienza.

Tabella

Il decreto

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri