Obbligo vaccino, docente o ATA prenota prima dose con appuntamento dopo il 15 dicembre. Potrà lavorare?

WhatsApp
Telegram

Il Governo ha approvato nei giorni scorsi il nuovo decreto super green pass che prevede, fra le altre misure, l’obbligo vaccinale per il personale scolastico a partire dal 15 dicembre. Le domande in merito sono tante e vediamo di fare chiarezza su alcuni punti.

Dal 15 dicembre per  tutto il personale scolastico (dirigenti scolastici, docenti e personale tecnico-amministrativo) scatta l’obbligo vaccinale “da adempiersi, per la somministrazione della dose di richiamo, entro i termini di validità delle certificazioni verdi COVID-19 previsti dall’articolo 9, comma 3, del decreto-legge n. 52 del 2021, si applica anche alle seguenti categorie”.

Sulla base di tali indicazioni, il docente o ATA che prenota prima dose di vaccino con appuntamento dopo il 15 dicembre, potrà recarsi al lavoro?

In questo caso specifico, il lavoratore potrà andare a lavorare, ma in attesa della vaccinazione e del green pass dovrà effettuare il tampone ogni 48 ore.

Pertanto, il personale non ancora vaccinato sarà invitato dal Dirigente Scolastico a produrre idonea documentazione di avvio del percorso.

N.B. Siamo in attesa di specifici chiarimenti da parte del Ministero sul Decreto Legge pubblicato in Gazzetta ufficiale solo il 26 novembre scorso, pertanto consigliamo ai nostri lettori di concordare eventuali decisioni anche con le strutture sindacali e mediche del territorio di riferimento.

DECRETO LEGGE IN GAZZETTA UFFICIALE [PDF]

La timeline

1 DICEMBRE – Dal 1° dicembre tutti gli over 18 potranno ricevere la terza dose di vaccino anti Covid, purché siano trascorsi cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

6 DICEMBRE – Il green pass “base” sarà obbligatorio dal 6 dicembre anche per gli alberghi, gli spogliatoi per l’attività sportiva, i servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale e i servizi di trasporto pubblico locale.

15 DICEMBRE – Dal 15 dicembre scatta l’obbligo vaccinale per il personale scolastico

  • del sistema nazionale di istruzione (quindi scuole statali e paritarie)
  • delle scuole non paritarie
  • dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65
  • dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA)
  • dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale (IeFP)
  • dei sistemi regionali che realizzano i percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (ITS)

Obbligo vaccino docenti e Ata, cosa deve fare chi non ha ancora ricevuto prima o seconda dose?

Obbligo vaccinale docenti e Ata dal 15 dicembre: chi e cosa si deve fare [FAQ AGGIORNATE]

Obbligo vaccinale docenti e Ata, riguarda sia chi deve fare terza dose sia chi ancora non ha fatto nemmeno la prima

Obbligo vaccinale personale scolastico, quando effettuare la terza dose obbligatoria. Entro i termini di validità del Green pass. Modifiche nel decreto pubblicato in Gazzetta

 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito