Obbligo vaccini, eliminare divieto accesso agli asili. Ecco il provvedimento della Lega

Stampa

La Lega ha depositato in Senato un disegno di legge per modificare alcuni aspetti della legge sui vaccini. Fra i punti messi in discussione dal partito di Salvini c’è anche quello relativo all’obbligatorietà per i bambini da 0 a 6 anni pena l’esclusione al nido e alla scuola materna. 

Secondo quanto scritto nella relazione introduttiva, il provvedimento interdittivo, cioè il divieto di accesso ai bambini non vaccinati, è ingiustificato e irrazionale. Il ragionamento parte dal confronto con il permesso di ingresso a scuola (e agli esami) concesso ai ragazzi da 6 ai 16 anni non vaccinati, soggetti a una multa.

Non a caso, il ddl della Lega – come scrive anche publicpolicy.it mira anche all’abolizione dell’obbligatorietà della presentazione della documentazione vaccinale e delle conseguenti multe fino a 500 euro per l’inottemperanza.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!