Collaboratori dirigenti in scuole reggenza, avranno l’esonero. E’ un emendamento a legge obbligo vaccini

Stampa

Nella mattinata odierna, si è svolto un incontro tra Miur e sindacati per affrontare le problematiche organizzative delle istituzioni scolastiche. 

L’Amministrazione, come apprendiamo dai primi resoconti sindacali, ha fatto il punto sulle iniziative intraprese, tra cui quella relativa alla situazione delle scuole dimensionate in reggenza in relazione alle nuove incombenze introdotte dal decreto sull’obbligatorietà dei vaccini.

Abbiamo parlato delle predette incombenze in “Obbligo vaccini, il testo del decreto: cosa fa la scuola, cosa il dirigente. Disposizioni transitorie

L’Amministrazione ha comunicato alle OO.SS. la presentazione di un emendamento al suddetto decreto che consentirebbe, nelle scuole dimensionate, senza dirigente e affidate in reggenza, l’esonero o il semi esonero per il collaboratore del dirigente scolastico, a prescindere dunque dalla presenza in organico di un docente di potenziamento della stessa disciplina del collaboratore medesimo.

I rappresentanti del Miur hanno, inoltre, informato i sindacati su: concorso dirigente scolastico; concorso a DSGA; organico personale ATA.

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!