Obbligo vaccini, domani manifestazione a Pesaro contro decreto

Stampa

Il decreto sull’obbligatorietà dei vaccini continua a suscitare la protesta di diverse associazioni contrarie alla coercizione vaccinale.

A Pesaro, infatti, si svolgerà, domani 8 luglio, una manifestazione nazionale per la ‘”Libertà di scelta in campo vaccinale”, cui parteciperanno diverse associazioni: Comitato Salute e Diritti di Pesaro, Colors Radio, Il Sentiero di Nicola, Auret, Comilva, Corvelva, Rav Hpv, Vaccinare Informati, Condav.

Oltre alle suddette associazioni, prenderanno parte e “parola” alla manifestazione il filosofo Fusaro, il cantautore Povia e il magistrato Imposimato.

I partecipanti contestano l’obbligatorietà dei vaccini per l’iscrizione agli asili nido, alla scuola dell’infanzia e alla scuola dell’obbligo.

Ricordiamo che il decreto è attualmente al vaglio del Parlamento per la conversione in legge, nell’ambito della quale sono state già apportate delle modifiche quali: la riduzione da 12 a 10 dei vaccini obbligatori; la riduzione delle sanzioni pecuniarie per i genitori inadempienti (il massimo previsto è stato ridotto da 7.500 a 3.500 euro).

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur