Obbligo vaccinale personale scolastico dal 15 dicembre, decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale [SCARICA PDF]. Tutto quello che c’è da sapere

WhatsApp
Telegram

Il decreto che introduce il Super Green pass è stato pubblicato questa notte in Gazzetta ufficiale ed entra in vigore dal 27 novembre. Il testo finale del provvedimento, approvato mercoledì in Consiglio dei ministri, si compone di dieci articoli e prevede tra l’altro l’estensione dal 15 dicembre dell’obbligo vaccinale al personale della scuola, del comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico. Dal 6 dicembre al 15 gennaio si applicheranno invece le nuove norme sul Super Green pass, valido solo per vaccinati e guariti dal Covid, anche in zona bianca

DECRETO LEGGE IN GAZZETTA UFFICIALE [PDF]

Obbligo vaccinale

Interessa il personale scolastico

  • del sistema nazionale di istruzione (quindi scuole statali e paritarie)
  • delle scuole non paritarie
  • dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65
  • dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA)
  • dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale (IeFP)
  • dei sistemi regionali che realizzano i percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (ITS)

L’articolo 3 ter del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44 convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76, prevede “ 1. Dal 15 dicembre 2021, l’obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2 di cui all’articolo 3-ter, da adempiersi, per la somministrazione della dose di richiamo, entro i termini di validita’ delle certificazioni verdi COVID-19 previsti dall’articolo 9, comma 3, del decreto-legge n. 52 del 2021, si applica anche alle seguenti categorie

In caso di inadempimento, sospensione

“Accertano l’inosservanza dell’obbligo vaccinale e ne danno immediata comunicazione scritta all’interessato. L’atto di accertamento dell’inadempimento determina l’immediata la sospensione dal diritto di svolgere l’attività lavorativa, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro“. Non è dunque previsto il licenziamento.

Nessun licenziamento per l’inadempimento, ma sospensione dello stipendio. “Per il periodo di sospensione, non sono dovuti la retribuzione nè altro compenso o emolumento, comunque denominati. La sospensione e’ efficace fino alla comunicazione da parte dell’interessato al datore di lavoro dell’avvio o del successivo completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo, e comunque non oltre il termine di sei mesi a decorrere dal 15 dicembre 2021″.

Come avviene il controllo?

A controllare sarà il Dirigente scolastico, acquisendo le informazioni necessarie anche secondo le modalità definite con il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di cui all’articolo 9, comma 10, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87. Ovvero con la nota piattaforma.

Questione privacy? Leggi il nostro articolo

Sostituzione dei non vaccinati

I dirigenti scolastici provvederanno, quindi, alla sostituzione del personale docente sospeso mediante l’attribuzione di contratti a tempo determinato che si risolvono di diritto nel momento in cui i soggetti sostituiti, avendo adempiuto all’obbligo vaccinale, riacquistano il diritto di svolgere l’attività lavorativa.

L’obbligo riguarda sia chi non ha ancora eseguito alcuna inoculazione che chi deve ricevere la terza dose

L’obbligo scatta per tutto il personale scolastico dal 15 dicembre, ma è un obbligo che riguarda il piano vaccinale individuale. Obbligo al 15 dicembre non vuol dire che a quella data tutto il personale avrà prima, seconda e terza dose. Il personale non ancora vaccinato sarà invitato dal Dirigente Scolastico a produrre idonea documentazione di avvio del percorso, mentre il personale che ha già avviato il percorso dovrà attendere i tempi previsti dalle circolari del Ministero della Salute per le dosi successivi e comunque entro i termini di validità delle certificazioni verdi COVID-19. 

Obbligo vaccinale docenti e Ata dal 15 dicembre: chi e cosa si deve fare [FAQ AGGIORNATE]

Obbligo vaccinale personale scolastico, quando effettuare la terza dose obbligatoria. Entro i termini di validità del Green pass. Modifiche nel decreto pubblicato in Gazzetta

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO