Obbligo vaccinale infanzia, Consiglio di Stato: presentazione documentazione obbligatoria dal corrente anno scolastico

Stampa

Come riferito nel pomeriggio odierno, la Corte Costituzionale dovrebbe svolgere l’udienza pubblica sulla costituzionalità della legge sui vaccini e sulla sospensiva del decreto il 21 novembre p.v.

Vaccini, costituzionalità legge e sospensiva decreto. Corte costituzionale fissa udienza per il 21 novembre

Intanto, il Consiglio di Stato ha espresso il proprio parere in risposta al quesito posto dal governatore del Veneto, Zaia.

Il Governatore aveva chiesto l’intervento del CdS in merito alla tempistica dell’entrata in vigore dell’obbligatorietà dei vaccini e, conseguentemente, della presentazione della documentazione e delle relative sanzioni (esclusione da scuola)in caso di inadempienza per la scuola dell’infanzia e i servizi educativi dell’infanzia.

Il Consiglio di Stato ha risposto al quesito “Già a decorrere dall’anno scolastico in corso, trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai servizi educativi per l’infanzia e alle scuole dell’infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l’avvenuta vaccinazione.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur