Obbligo vaccinale docenti, la conferma di Costa: “Ipotesi da valutare per ripartire con la scuola in presenza”

Stampa

Anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa non nasconde l’ipotesi sul tavolo del Governo in merito ad un obbligo vaccinale per docenti e personale scolastico nel caso in cui l’opera di sensibilizzazione non dovesse avere buoni risultati.

Non possiamo pensare di non ripartire con l’anno scolastico in presenza, e per fare questo il personale docente deve essere vaccinato. Ci auguriamo di poterlo fare attraverso un’opera di sensibilizzazione“, dice il sottosegretario ad Agorà Estate che però ammette: “Qualora il problema dovesse persistere, credo che dovremo assolutamente prendere in considerazione l’ipotesi dell’obbligo vaccinale per questa categoria“.

Inoltre Costa aggiunge: “Questo personale docente non vaccinato è concentrato in 6 Regioni quindi non siamo in presenza di un dato medio consolidato“.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti