Obbligo vaccinale docenti e Ata, in Alto Adige i laureandi al posto dei prof che non si vogliono vaccinare

WhatsApp
Telegram

Da domani, mercoledì 15 dicembre, scatta obbligo vaccinale per docenti e Ata. In Alto Adige, così come segnala La Repubblica, saranno i laureandi di Scienze della formazione della Libera università di Bolzano a rendersi disponibili per colmare gli eventuali vuoti di organico che si verranno a creare.

Attualmente in Alto Adige, negli istituti in lingua tedesca, i prof che non si vogliono vaccinare raggiungono una percentuale oltre del 20% (4mila su 20mila dipendenti).

Saranno i 250 studenti dell’ultimo anno a mettersi a disposizione della Provincia autonoma: “Dopo il 15 dicembre – spiega Paul Videsott, presidente del corso di laurea – invierò una lettera ai nostri studenti. Chi vorrà potrà fare una supplenza: dovrà essere di almeno tre mesi e sarà riconosciuta come tirocinio. L’ora di laboratorio sarà spostata il pomeriggio. Abbiamo già aiutato la scuola in estate e lo faremo anche stavolta”.

Obbligo vaccinale docenti e Ata, così funzionerà il controllo: luce verde vaccinato, luce rossa non vaccinato. La circolare del Ministero [PDF]

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito