Obbligo vaccinale docenti e Ata, Bianchi: “Ne parleremo la prossima settimana”

Stampa

Del tema dell’obbligo vaccinale per i docenti, “ne parleremo la settimana prossima. Il presidente è stato molto chiaro”. Questo è quanto si è limitato a dire il ministro all’Istruzione Patrizio Bianchi, a margine di un incontro a Cesenatico, rispondendo ai giornalisti.

L’argomento sarà quindi affrontato nei prossimi giorni, come sottolineato anche dal premier Mario Draghi.

L’obiettivo, per espressa volontà del Commissario Figliuolo, è di avere entro la prima decade di settembre il 60% dei ragazzi vaccinati per poter tornare in presenza, o con pochissime limitazioni. Si punta a “superare l’85% odierno di personale scolastico vaccinato e soprattutto ad incidere in quelle regioni che non ci consentono di stare tranquilli”.

Un road map che avrà uno snodo importante il 20 agosto quando alla struttura commissariale verrà consegnato una generica “quantificazione” delle mancate adesioni a fini statistici, nel rispetto della privacy e delle scelte personali.

Per il governo, come detto dal premier Draghi, la scuola è una priorità “assoluta” e già la prossima settimana il tema potrebbe essere all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri. Il ministro Bianchi afferma che “tutto il governo sta lavorando per riaprire a settembre in presenza”.

Sia il suo ministero che quello dei Trasporti che degli Affari regionali, ha detto Bianchi, hanno una “convinzione totale” riguardo a questo obiettivo. Un target che deve necessariamente conto della campagna vaccinale tra i docenti.

“Stiamo lavorando su alcune cose. La messa in ruolo degli insegnanti, l’abbiamo anticipato di 40 giorni, è partito oggi il decreto“, spiega Bianchi.

Immissioni in ruolo docenti 2021/2022: ecco il contingente per regione, provincia e scuola. Scarica Decreto [PDF]

“Poi – ha aggiunto – stiamo lavorando sugli spazi insieme ai Comuni e alle Province e con tutti coloro che vivono la scuola come punto centrale nella nostra vita”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione