Obbligo vaccinale? 4 insegnanti su 5 sono vaccinati, Anief pronta a ricorrere

Stampa

Anief – Il sindacato pronto a presentare un’azione legale contro l’inganno del Governo. 4 insegnanti su 5 sono vaccinati e uno studente su dieci, ma dal Ministero vanno avanti e sarà guerra nei tribunali a partire dalla class action per sdoppiare le classi.

Infatti, giovedì il Cdm varerà le nuove misure rispetto al ritorno a scuola: pare che da settembre ci sia green pass obbligatorio per docenti e Ata e non per gli studenti. Il Governo dunque si avvia verso la decisione finale.

Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ha affermato che “l’obbligo è una scelta residua e per ora inutile nonché foriera di un grande contenzioso”.

Intanto Anief e le altre sigle sindacali hanno inviato una missiva al ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e al ministro della Salute Roberto Speranza affinché sia possibile aprire in sicurezza a settembre, oltre a richiedere la conferma dell’organico Covid-19, lo sdoppiamento delle classi con nuove regole sul distanziamento sociale durante le lezioni per la salute di insegnanti e studenti e investimenti sulla scuola.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione