Obbligo scolastico fino ai 18 anni, Giannelli (ANP) favorevole ma avverte: “Importante intervenire sulla didattica per aumentare le competenze”

WhatsApp
Telegram

Il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi Antonello Giannelli si è detto favorevole all’ipotesi di estendere la scuola dell’obbligo fino al compimento dei 18 anni per garantire così un’istruzione minima agli studendi.

Sono favorevole all’estensione dell’obbligo scolastico fino a 18 anni. Così si fa in molti Paesi esteri. Se dobbiamo garantire un livello minimo ai nostri studenti dobbiamo guardare a cosa si fa intorno a noi e 18 anni è un compromesso accettabile per la scuola” ha sottolineato durante il suo intervento a Sky TG24, il numero uno di ANP.

Il problema – ha proseguito Giannelli – è semmai che il titolo di studio che si consegue effettivamente porti a un aumento di competenze e sappiamo che ci sono forti criticità da questo punto di vista. Bisogna sicuramente intervenire sulla didattica, quella tramissiva che andava bene 100 o 50 anni fa oggi va assolutamente rivista, anche in questo caso, come si fa in tanti paesi esteri”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur