Obbligo per docenti, dirigenti e Ata di documentare i requisiti per avvalersi della legge 104/92 o 68/99

di Lalla
ipsef

red – Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 6-10-2010 il decreto con il regolamento sugli obblighi per il personale della scuola di documentare i requisiti per avvalersi dei benefici previsti dalla legge n.104 del 1992 o dalla legge n.68 del 1999. Obiettivo: smascherare le false invalidità che falsano il sistema delle assunzioni.

red – Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 6-10-2010 il decreto con il regolamento sugli obblighi per il personale della scuola di documentare i requisiti per avvalersi dei benefici previsti dalla legge n.104 del 1992 o dalla legge n.68 del 1999. Obiettivo: smascherare le false invalidità che falsano il sistema delle assunzioni.

Il regolamento indica i passaggi che il personale scolastico (docenti e Ata) e i dirigenti scolastici immessi in ruolo devono adempire per la trasmissione della certificazione agli uffici scolastici provinciali.

Il regolamento riguarda il personale docente, educativo ed A.T.A. che presenterà domanda di inserimento in graduatoria di provincia diversa da quella di residenza, finalizzata all’assunzione nelle scuole statali con contratto a tempo indeterminato, o con contratto a tempo determinato per supplenza annuale o sino al termine delle attivita’ didattiche, e che si avvale o che chiede di avvalersi, ai fini dell’assunzione stessa, dei benefici di cui all’articolo1, comma 1, deve allegare alla domanda la certificazione relativa alla legge 104/02 o 68/99, ma anche il personale docente, educativo ed A.T.A. che e’ stato inserito nelle graduatorie nel periodo intercorrente tra la data di entrata in vigore della legge n. 167 del 2009 e quella di entrata in vigore del presente regolamento e intende avvalersi dei benefici.

La disposizione riguarda inoltre i Dirigenti scolastici immessi in ruolo provenienti da altra provincia e immessi in ruolo nel 2009-10 o 2010/11

Sarà dunque un’azienza sanitaria diversa da quella di origine a stabilire la sussistenza delle condizioni per la richiesta della legge 104/92 o 68/99.

Nel caso in cui venga accertata la mancanza dei requisiti, si procederà alla sospensione dei benefici riguardanti la nomina e avviata presso il prefetto la procedura per danno erariale.

Il Regolamento

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione