Nuovo raid vandalico alla scuola Falcone di Palermo, Azzolina: ricompreremo tutto

Nuovo raid vandalico alla scuola Falcone di Palermo. La ministra Azzolina interviene su Facebook ed esprime vicinanza all’istituto.

Sembra proprio uno sfregio alla scuola, dice la preside Daniela Lo Verde, abbiamo lavorato sodo per sistemare tutte le aule. Non è giusto adesso ricominciare da zero”.

Dopo l’ennesimo atto vandalico ai danni della scuola ‘Falcone’ di Palermo, scrive Azzolina, ho nuovamente contattato la dirigente scolastica, Daniela Lo Verde, per esprimere la massima vicinanza ad una comunità scolastica duramente colpita.

Come ho detto a lei, presto sarò a Palermo.

È evidente che questa scuola faccia paura. Ma lo Stato c’è, sono in contatto con la Prefettura, dobbiamo proteggere quella scuola.

Servono segnali chiari e immediati per chi pensa di poter attaccare un simbolo dell’educazione alla legalità. La scuola Falcone non si piegherà e il Ministero le sarà accanto.

Ricompreremo subito tutto ciò che è stato rubato o distrutto e io stessa porterò questo messaggio di persona, con chiarezza”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste