Nuovo PEI, l’affondo di Sasso (Lega): “Il Ministero se la prende anche con i disabili”

Stampa

Il deputato della Lega, Rossano Sasso, in una nota punta il dito contro il nuovo modello di PEI, Piano educativo individualizzato. 

Per l’esponente leghista, “il nuovo modello riporta indietro le lancette della storia di una cinquantina d’anni, quando per uno studente disabile non esisteva alcuna possibilità di integrazione”.

“Il grido di dolore giunge dalle famiglie, già provate da 12 mesi di enormi difficoltà causate dal covid, ed oggi alle prese con la prospettiva della riduzione delle ore di lezione per i bambini disabili”, aggiunge Sasso che poi chiede alla ministra Azzolina di riferire al più presto in Parlamento per spiegare tutto  prima alle famiglie degli studenti disabili, poi agli insegnanti di sostegno precari.

Nuovo PEI, cambia modalità assegnazione ore sostegno. Si ridurrà numero insegnanti, problemi precariato

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora