Nuovo orientamento per le superiori: piattaforma digitale e licei quadriennali passeranno da 100 a 1000 classi

WhatsApp
Telegram

Entro fine anno il Ministero dovrà emanare il Decreto concernente le nuove modalità di svolgimento per l’orientamento agi studi, secondo quanto previsto dal PNRR.

Il Decreto è in corso di definizione, che darà linee guida per la riforma del sistema. Gli interventi riguarderanno tre ambiti:

  1. la realizzazione di una piattaforma digitale per l’orientamento
  2. moduli di orientamento di almeno 30 ore annue
  3. l’ampliamento della sperimentazione relativa ai percorsi quadriennali di istruzione secondaria di secondo grado, passando da 100 a 1000 classi.

Le misure saranno rivolte alle classi quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado.

Iniziative che si innestano in un lavoro sull’orientamento che ha visto già negli anni scorsi delle importanti novità, a partire dal 2021, ad esempio, con delle linee guida del Ministero che puntavano all’individuazione di un docente/tutor dedicato, ad iniziative in materia di orientamento con master specifici universitari, ma anche la creazione di reti e centri territoriali etc etc.

Importanza anche alle nuove tecnologie attraverso la realizzazione di laboratori per le competenze di orientamento al lavoro, le cosiddette “Career management skills, che puntano al coinvolgimento anche di imprenditori e altre strutture di supporto.

Nei prossimi mesi le linee guida, grazie ai finanziamenti del PNRR, vedranno il potenziamento con nuove iniziative rivolte in special modo alla scelta della carriera scolastica dopo la secondaria di II grado.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur