Nuovo governo, Grillo rinvia voto online su Rousseau: “Aspettiamo che Draghi dica pubblicamente cosa vuol fare”

Stampa

“Io aspetterei un attimo, per fare delle domande cui voi dovete dare delle risposte. Sarete voi a decidere cosa dovremo fare: andare, non andare, mandare affanculo questo o quell’altro. Vediamo un attimo. Vi chiedo un attimo di pazienza”.

Senza tanti giri di parole, Beppe Grillo chiede così un time out al popolo M5s, prima di decidere cosa fare sul governo al quale sta lavorando Mario Draghi.

Governo Draghi, totoministri: chi sale e chi scende per il Ministero dell’Istruzione

E ancora: “Io mi aspettavo il banchiere di Dio, invece è un grillino, mi ha detto io vorrei iscrivermi…”.

Poi aggiunge: “Draghi mi ha dato ragione su tutto, ma domani votare su queste robe su Rousseau no, aspettiamo un attimo. Aspettiamo lui che abbia le idee chiare, perché lui dirà cosa vuol fare”.

Governo Draghi, vaccino prioritario per docenti e screening di massa nelle scuole

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia