Nuovo Governo, Grillo (M5S) chiede un Ministero dei giovani

Stampa

Un Ministero dedicato ai giovani per per coordinare tutte le attività a loro favore: si tratta di una delle richieste avanzate da Beppe Grillo in caso di accordo del Movimento Cinque Stelle con Mario Draghi per entrare nel nuovo esecutivo.

Poco prima di incontrare il premier Mario Draghi con la delegazione M5S per le consultazioni, Grillo ha postato sul suo blog una lista dei punti che il futuro esecutivo dovrà realizzare. Ma successivamente, qualche ora più tardi, quella lista che sintetizza le richieste del Movimento si è allungata di sei capitoli, passando da 5 punti a 10.

Nell’elenco di Grillo è stato aggiunto anche un ministero dei giovani, dedicato alle nuove generazioni. “Creare un ministero per i Giovani – recita infatti il blog – per coordinare tutte le attività a loro favore. L’Italia ha in Europa i massimi livelli di disoccupazione, emigrazione e povertà giovanili“.

Nuovo governo, rumors: la Lega potrebbe chiedere l’Istruzione

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora