Nuovo governo, Bernini in pole per Istruzione, ma spuntano ipotesi Donazzan, Frassinetti e Cavo

WhatsApp
Telegram

Al via la XIX legislatura, nelle prossime ore avremo i presidenti di Senato e Camera (in pole Ignazio La Russa e Riccardo Molinari).

Entro la fine di ottobre potremmo avere il nuovo governo e anche, dunque, il nuovo ministro dell’Istruzione.

Al momento pare ancora avanti Anna Maria Bernini, vice coordinatrice nazionale di Forza Italia, docente di diritto amministrativo all’Università di Bologna. Spuntano, come segnala La Stampa, nuovi nomi.

Accostati al dicastero di Viale Trastevere troviamo Elena Donazzan, attuale assessore all’Istruzione della Regione Veneto, Paola Frassinetti, responsabile Istruzione di Fratelli d’Italia e Ilaria Cavo, assessore all’Istruzione della Regione Liguria.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana