Nuovo DPCM: Lombardia, Sicilia e Bolzano in zona rossa. Nove regioni passano in arancione. ORDINANZE

Stampa

Come già annunciato, sono state pubblicate le ordinanze del Ministero della Salute che collocano le regioni nelle face colorate di rischio covid. Anche in Gazzetta Ufficiale.

Come già annunciato, sono state pubblicate le ordinanze del Ministero della Salute che collocano le regioni nelle face colorate di rischio covid.

Tre Regioni vanno in area rossa: sono la provincia autonoma di Bolzano, Lombardia e Sicilia.

Nove Regioni passano in area arancione: sono le RegioniAbruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

La Campania insieme ad altre 5 regioni/PA restano in fascia gialla. Sono Sardegna, Basilicata, Toscana, Provincia Autonoma di Trento, Molise.

Nuovo DPCM, zona rossa, arancione e gialla: ecco quando serve l’autocertificazione. Il modulo [PDF]

Ecco le ordinanze del Ministero della Salute

LOMBARDIA

SICILIA

BOLZANO

REGIONI IN ZONA ARANCIONE

Ricordiamo che le ordinanze hanno validità dal 17 al 31 gennaio.

Tutte le misure previste possono essere superate da ordinanze regionali e dei sindaci maggiormente restrittive.

Riapertura scuole zona arancione, cosa prevede il Nuovo Dpcm

Riapertura scuole zona rossa, cosa prevede il nuovo Dpcm

Cosa accade per la scuola

I ragazzi delle scuole superiori delle Regioni ‘gialle e arancioni’ torneranno a scuola lunedì 18 gennaio almeno al 50% della presenza.

Nelle Regioni ‘rosse’ i ragazzi rimarranno a casa dalla seconda media a seguire la didattica a distanza.

 

Nuovo Dpcm: superiori in presenza, Dad in zona rossa, restano sospesi i viaggi d’istruzione. Cosa cambia per la scuola

 

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”