Nuovo DPCM, Lattanzio (Misto): “Soddisfatto dalle parole di Conte su didattica in presenza”

WhatsApp
Telegram

“Ieri sera il Presidente Conte ha chiesto al Ministero della salute e all’Istituto Superiore di sanità di condividere i dati del monitoraggio e gli indicatori che sono alla base delle attività di controllo dell’andamento della curva epidemiologica e che rappresentano l’indirizzo delle decisioni relative all’applicazione di misure più o meno restrittive ad una Regione”.

“Si tratta di una richiesta che riprende esattamente le motivazioni per cui chiedo – con tanti colleghi e colleghe – da settimane i dati disaggregati per fascia d’età, a partire da 0-6 anni: il dato scientifico sostanzia e supporta le scelte politiche, e dunque deve essere accessibile alla comunità scientifica e a tutti i cittadini.”

Così Paolo Lattanzio, deputato del gruppo misto e membro della Commissione Cultura della Camera.

“In merito alla scuola, sono estremamente soddisfatto che il Presidente Conte, come ha dichiarato apertamente, abbia compreso e raccolto il forte appello proveniente dal Parlamento – e che io per primo porto avanti da mesi – perchè si cercasse di salvaguardare per quanto possibile la didattica in presenza, soprattutto nel caso di nidi, scuole dell’infanzia e primarie. Si tratta di una scelta che assume particolare rilievo, soprattutto in merito all’incertezza dell’andamento della pandemia nei prossimi mesi, evitando così di aprire la strada a decisioni drastiche – sulla scia dei primi mesi di lockdown – che potrebbero nuocere al benessere delle famiglie e dei più piccoli. La scuola deve essere un presidio ed il ritorno alla DAD – come affermato dal Presidente – è un elemento che pesa al Governo. Ciò dimostra che, a differenza della prima fase di contagi, il Governo abbia posto al centro la scuola e l’interesse dei più piccoli, evitando accuratamente di perseguire delle ‘chiusure’ preventive e sottolineando che, laddove la curva dei contagi tornerà sotto controllo, le scuole saranno le prime ad essere gradualmente riaperte.” commenta Lattanzio.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€