Nuovo DPCM, Cristel, 5 anni, scrive al premier Conte: “Lasciami festeggiare le feste”

Stampa

Si chiama Cristel, ha 5 anni e vive a Verona la bambina che ha scritto una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“Presidente Conte, mi faresti un favore? Se chiudi tutto puoi fare in modo che Babbo Natale, Santa Lucia e la Befana mi portino un regalino? Faresti un favore a me e a tutti i bambini buoni” ha scritto Cristel nella lettera pubblicata dal quotidiano “L’Arena”.

La bambina, lo scorso 22 ottobre, è risultata positiva al Covid ed è rimasta in isolamento, lamentando ancora sintomi della malattia.

La mamma, Giada Esposito, che ha reso nota la lettera a Conte, ha raccontato che la figlia adesso è negativa ma non ha ancora fatto ritorno a scuola. “Ma Cristel è spaventata da un nuovo lockdown – ha raccontato la madre -, continua a ripeterlo perché teme di non poter rivedere i suoi amici. E con l’avvicinarsi delle feste la bambina ha paura che che nemmeno Babbo Natale, Santa Lucia e la Befana possano spostarsi e venire a portare i regali”.

“Ha capito che è Conte che decide, così ha fatto un appello direttamente a lui”, ha concluso la mamma di Cristel.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia