Nuovo Dpcm, bozza: nelle zone ad alto rischio si potrà uscire per lavoro e accompagnare bambini a scuola

Stampa

Nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di elevata e massima gravità e da un livello di rischio alto tra gli spostamenti consentiti quelli per i genitori accompagnatori dei figli a scuola.

“E’ vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori di cui al comma 1, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti n cui la stessa è consentita”, è quanto prevede la bozza del nuovo Dpcm.

Nelle zone rosse, oltre alle scuole superiori, adotteranno la didattica a distanza anche le seconde e terze delle scuole medie.

Scarica la bozza

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia